Twinssebastiani

sport

TERAMO BK 1960 vs ROSSELLA CIVITANOVA 18.03.2018

TERAMO BK 1960 vs ROSSELLA CIVITANOVA 69/71

“Palascapriano” Fraz. Scapriano - Teramo (TE)

Domenica 18.03.2018 Ore 18,00

Serie “B” Girone “C” – 11° Ritorno

sealed

ROSSELLA VIRTUS CIVITANOVA

RIENTRA CON DUE PUNTI INDISPENSABILI

 

18.03.2018

 

La Rossella Civitanova conquista due punti fondamentali sul campo di Teramo, espugnato per 69-71 al termine di un match che nessuna delle squadre poteva permettersi di perdere per rimanere in zona playoff. Le due compagini arrivavano infatti appaiate all’ottavo posto e questa vittoria permette a Civitanova di staccare la nona piazza, occupata da Campli, Teramo e Nardò. Ma i giochi sono tutt’altro che chiusi con quattro partite ancora da giocare e domenica al PalaRisorgimento ci sarà una vera e proprio finale contro Porto Sant’Elpidio, al momento con una vittoria in più, per la quale la Rossella chiama a raccolta tutti i propri sostenitori.

 

Tornando al PalaScapriano di Teramo, i locali iniziano meglio la partita andando subito sul 5-0, la Rossella ricuce con Cassese e Marinelli ma è costretta a inseguire per tutto il quarto perché Staffieri e Lagioia sono molto precisi in attacco. Una tripla e un canestro di capitan Amoroso a cavallo della prima pausa riportano Civitanova a -1 (25-24), in questa fase il lungo napoletano e Cassese rispondono colpo su colpo a Teramo, poi finalmente una tripla di Felicioni dà il primo vantaggio ai suoi, che vanno al riposo lungo avanti 37-39.

 

Il terzo quarto è inaugurato da Andreani, poi nove punti consecutivi di Coviello che tengono a bada Musso e Staffieri: siamo 49-50 dopo 5’40. Qui arriva il break della Rossella, che non subisce più canestro e vola a +11 con Felicioni, Coviello e le triple dei soliti Cassese e Amoroso.

 

La partita è però troppo importante perché si possa pensare che sia chiusa, il vantaggio in doppia cifra ospite regge fino a metà quarto, poi sei punti in fila di Musso e due liberi di Lagioia riaprono i giochi e a un minuto dalla fine riaffiorano i fantasmi di domenica scorsa. Staffieri mette la bomba per il sorpasso, il tabellone recita 69-68. Coach Rossi chiama timeout e affida il possesso successivo a Coviello, che non tradisce: penetrazione, arresto e “fadeaway” per il controsorpasso immediato. Dall’altra parte prima Musso poi Salamina sbagliano i tiri per la vittoria, entrambe le volte ben marcati da Felicioni che li costringe a tiri forzati e i due punti volano nelle Marche.

 

Prossimo appuntamento con la Rossella quindi, domenica al PalaRisorgimento per il pesantissimo derby contro la Malloni Porto Sant’Elpidio, che in questo turno ha asfaltato Cerignola 94-60 con un sontuoso 17/34 da tre.

 

TABELLINI

 

Teramo Basket 1960 - Rossella Virtus Civitanova Marche 69-71 (25-21, 12-18, 12-21, 20-11)

 

Teramo Basket 1960: Andrea Lagioia 20 (1/2, 5/10), Valerio Staffieri 17 (3/4, 3/6), Victorio gustavo Musso 14 (4/10, 1/6), BogdanMilojevic 9 (4/10, 0/2), Victor Osmatescu 4 (2/6, 0/0), Lorenzo Nolli 3 (0/0, 1/3), Simone Salamina 2 (1/11, 0/3), Edoardo Piccinini 0 (0/0, 0/1), Danilo Errera 0 (0/1, 0/0), Alessio Manente 0 (0/0, 0/0), Riccardo Ceci 0 (0/0, 0/0), Davide Di eusanio 0 (0/0, 0/0)

 

Tiri liberi: 9 / 14 - Rimbalzi: 30 10 + 20 (Victorio gustavo Musso 9) - Assist: 14 (Simone Salamina 5)

 

Rossella Virtus Civitanova Marche: Alessandro Cassese 19 (3/3, 3/4), Francesco Amoroso 15 (4/5, 2/4), Riccardo Coviello 13 (2/3, 2/6), Matteo Marinelli 11 (4/8, 0/0), Lorenzo Andreani 8 (2/5, 0/3), Matteo Felicioni 5 (1/3, 1/3), MarkoJovancic 0 (0/0, 0/2), Marco Vallasciani 0 (0/0, 0/1), Filippo Cognigni 0 (0/0, 0/0), MarkoMilisavljevic 0 (0/0, 0/0), Luigi Dania 0 (0/0, 0/0)

 

Tiri liberi: 15 / 21 - Rimbalzi: 39 3 + 36 (Riccardo Coviello 12) - Assist: 12 (Lorenzo Andreani 6)

 

Riccardo Tegazi  Rossella Virtus Civitanova Marche

 




IL CAMPIONATO 2017/2018 - Rossella Virtus Civitanova
RISULTATI E CLASSIFICA 18.03.2018 - 11° Giornata di Ritorno



        Per inviare un commento compilare il form sottostante